Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Oltre gli ostacoli CONIA Mori (Tn), il 10-11 e 16 ottobre un evento per riflettere sui valori sociali ed educativi dello sport.

"Oltre gli ostacoli: i limiti, la sfida, la vittoria" nasce da un’idea promossa e sviluppata da alcuni cittadini e associazioni operanti sul territorio locale in collaborazione con Alessandra Campedelli, allenatrice della Nazionale femminile di pallavolo sorde.

Cosa fa e cosa può fare lo sport per le persone con disabilità?

Come operano le istituzioni, la rete del volontariato, del sostegno sociale, la scuola per dare anche alle persone che hanno incontrato alcuni ostacoli nella vita, la possibilità di rincorrere i propri sogni e sviluppare la propria individualità e le proprie autonomie relazionali e sociali come accade a tutti gli atleti?

 

Programma

- Sabato 10 ottobre, ore 18:00, in pizza Cal di Ponte a Mori (in caso di maltempo in Auditorium), presentazione del libro ‘Sfide senza limiti’, alla presenza dei paraatleti Riccardo Hoffer e Sara Vargetto, protagonisti del libro. Presenta Claudio Arrigoni.

- Domenica 11 ottobre, ore 10:30, a Mori e dintorni, camminata non competitiva di circa 4Km, a cura di Atletica Team Loppio. Il ricavato dell’iscrizione (8€ a persona) sarà utilizzato per ospitare in Trentino per un raduno di tre giorni le Nazionali Italiane Volley Sorde. Al termine della camminata, verrà consegnato ai partecipantiun pocket lunch gentilmente offerto da Risto3. Per poter meglio organizzare l’appuntamento, si chiede di confermare la presenza (anche di gruppi) con una email a info.oltregliostacoli@gmail.com.

- Venerdì 16 ottobre, ore 20:00, nella palestra della Scuola Secondaria di primo grado di Mori, incontro con Alessandra Campedelli (allenatrice della Nazionale Volley Sorde) e sei para atleti: Lorenzo Setti (para hockey), Beatrice Pedrotti (tennis Fisdir), Giacomo Bertagnolli (sci), Riccardo Hoffer (volley), Rinaldo Frisinghelli (handbike) e Gianluigi Rosa (arrampicata) che racconteranno la loro storia e cosa rappresenta per loro lo sport.

L'evento gode del patrocinio del CONI Trento e della delegazione regonale del Comitato Italiano Paralimpico.

 

Per ulteriori informazioni: info.oltregliostacoli@gmail.com

 

Banner 2