Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Visita_medico_sportiva_CONI_APSS.jpg

I minori di 18 anni e le persone con disabilità che si rivolgono a strutture o specialisti privati per la visita medica sportiva per attività agonistica potranno essere rimborsati dal Servizio sanitario nazionale.

Secondo le nuove disposizioni emanate mercoledì 16 settembre dalla Provincia autonoma di Trento, saranno rimborsate le visite effettuate dal 1° luglio al 30 novembre 2020 eseguite anche nelle strutture sanitarie accreditate per la medicina sportiva.

Restano non rimborsabili soltanto le visite in libera professione intramoenia (cioè quelle effettuate a pagamento nelle strutture dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari).

Il limite massimo rimborsabile è da intendersi per la valutazione medico sportiva completa dei relativi accertamenti diagnostici e strumentali previsti dalla normativa e/o protocolli (es. compreso prova da sforzo, ECG a riposo, etc.).

Si invita a fare la domanda via mail al Servizio amministrazione territoriale di riferimento (vedi sotto) presentando:

•modulo compilato (https://bit.ly/3iiWqxW)
•copia certificazione visita medico sportiva
•copia documentazione fiscale quietanzata
•copia del documento di identità. La domanda deve essere presentata entro e non oltre sei mesi dalla data della visita.

È possibile consegnare la domanda anche allo sportello, dopo aver preso appuntamento all’ufficio anagrafe/prestazioni tramite TreC o Fast TreC (https://trec.trentinosalute.net/home), accessibili anche dal sito dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari o attraverso l’App TreC_FSE.

Servizio amministrazione territoriale competente indirizzo posta elettronica recapiti telefonici

Alto Garda e Ledro e Giudicarie

Ospedale di Arco e Tione

ufficioprestazioniriva@apss.tn.it

Ufficio di Riva Del Garda

0464

582679

Alto Garda e Ledro e Giudicarie

Ospedale di Arco e Tione

ufficioprestazionitione@apss.tn.it

Ufficio di Tione

0465

331401

Val di Non, Valle di Sole, Rotaliana Konisberg, Paganella Ospedale di Cles

ufficioprestazionimezzolombardo@apss.tn.it

Ambito Rotaliana Paganella Cembra

0461

611263-229

Val di Non, Valle di Sole, Rotaliana Konisberg, Paganella Ospedale di Cles

ufficioprestazionicles@apss.tn.it

Ambito Valli di Non e Sole

0463

660103-104

Ufficio assistenza aggiuntiva  Trento Valle dei Laghi

ufficioassistenzaaggiuntiva@apss.tn.it

Ufficio di Trento

0461

902381- 904576

Valsugana e Tesino, Alta Valsugana e Bersntol e Primiero

Ospedale di Borgo Valsugana

chiara.giovannini@apss.tn.it

Ufficio di Pergine Valsugana

0461

515153

Valsugana e Tesino, Alta Valsugana e Bersntol e Primiero

Ospedale di Borgo Valsugana

giancarla.gozzer@apss.it

Ufficio di Borgo Valsugana

0461

755242

Valsugana e Tesino, Alta Valsugana e Bersntol e Primiero

Ospedale di Borgo Valsugana

manuela.pradel@apss.tn.it 

Ufficio di Primiero

0439

764444

Val d’Adige, Valle dei Laghi, Vallagarina e Altipiani Cimbri, Ospedale di Trento e Rovereto

prestazionierimborsi.vallagarina@apss.tn.it

Ufficio di Rovereto

0464

403683

Valle di Fiemme, Comun General de Fascia, Valle di Cembra  Ospedale di Cavalese

cristina.sommariva@apss.tn.it

Ambito Fiemme

0462

242327

Valle di Fiemme, Comun General de Fascia, Valle di Cembra  Ospedale di Cavalese

marisa.murer@apss.tn.it  

Ambito Fassa

0462

761038




ELENCO DEI SOGGETTI PRIVATI AUTORIZZATI ALL'ATTIVITA' DI CERTIFICAZIONE DELL'IDONEITA' ALLA PRATICA SPORTIVA AGONISTICA

Banner 2